Skip to main content

Pisa: 65enne accoltellato, ricoverato in ospedale

Ambulanza del 118

PISA – Un uomo di 65 anni è ricoverato in condizioni gravi all’ospedale di Pisa dopo essere stato accoltellato nel pomeriggio nei pressi di un bar in periferia da un altro uomo che si è allontanato ma è stato rintracciato poco dopo dalla polizia e poi condotto in questura. L’episodio è avvenuto intorno alle 17 e al momento gli inquirenti stanno cercando di ricostruire l’accaduto.

I protagonisti sono due italiani, entrambi di Pisa. Il ferito è stato raggiunto da una coltellata che, tirata alla schiena, gli ha perforato il polmone sinistro. E’ ricoverato in prognosi riservata anche se non in pericolo di vita.
L’aggressore, un 57enne, è stato rintracciato dalla polizia mentre era in fuga ancora armato e ha gettato il coltello solo dopo che gli agenti sono scesi da una Volante puntandogli contro il taser. A quel punto lo hanno bloccato e condotto in questura.
Secondo quanto ricostruito finora dalla polizia, l’aggressore intorno alle 17 ha fatto irruzione nel bar armato di coltello e senza apparenti motivi ha iniziato a gridare frasi tipo: “Vi ammazzo tutti!”. La barista si è riparata dietro al bancone e ha avvertito la polizia, mentre il cliente, poi rimasto ferito, è uscito dal locale ma all’esterno è stato raggiunto dall’uomo armato che lo ha colpito alle spalle. Anche per un altro precedente simile, per il quale il 57enne era stato a suo tempo denunciato, l’aggressore non avrebbe avuto motivi per farlo.
L’uomo rischia l’accusa di tentato omicidio.

accoltellato, ferito, uomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741