Skip to main content

Ecco la Stagione 2022-2023 del Teatro Verdi di Firenze, fra musical e commedie

Sette spose per sette fratelli (da giovedì 29 dicembre a mercoledì 4 gennaio)

FIRENZE – Ventisette titoli in programma distribuiti in sessantotto serate: è quanto offre la Stagione Teatrale 2022-2023 del Teatro Verdi di Firenze, dove non mancano le novità. Tra gli eventi in programma: la stella della danza Carola Puddu insieme al Balletto di Roma sarà la protagonista di Giulietta e Romeo (13 ottobre) con le coreografie di Fabrizio Monteverde; Massimo Ghini e Paolo Ruffini interpretano l’adattamento per il teatro di Quasi amici (19/22 gennaio); il musical Tutti parlano di Jamie (5/7maggio) con Giancarlo Commare, attore rivelazione delle ultime stagioni televisive e cinematografiche, è un manifesto di una nuova generazione nel segno dell’inclusività; torna in scena, con una compagnia tutta fiorentina, la commedia musicale Il gatto in cantina (12/14 maggio) di Nando Vitali con le musiche composte da Salvatore Allegra e la regia di Sandro Querci. Ma gli eventi sono molti altri e il cartellone conferma la funzione che ha il Teatro Verdi nel sistema dei palchi fiorentini; da qui passano i più importanti musical, molte commedie brillanti, i balletti per i quali il Maggio da qualche anno ha abdicato, qualche “one man show” con interpreti di grido.

Inserito tra gli spettacoli in abbonamento c’è un Off Verdi nuovissimo: il Teatro di Fiesole, una sala da 300 posti di prossima inaugurazione nella quale dal 6 all’11 dicembre il musicista-attore Hershey Felder, che durante i suoi eventi ottiene sempre un grande coinvolgimento di pubblico, porta in scena Beethoven, originale ritratto del compositore tedesco.

Questo il cartellone degli spettacoli in abbonamento:

mercoledì 26 e da venerdì 28 a domenica 30 ottobre GIORGIO PANARIELLO in LA FAVOLA MIA. Dopo il successo delle date teatrali che hanno impegnato Giorgio Panariello tra gennaio e marzo 2022, arriva il nuovo spettacolo dell’attore e comico toscano LA FAVOLA MIA, nato per festeggiare i 20 di carriera dal successo di Torno Sabato. Tante risate, un pizzico di irriverenza, attualità e grandi classici del suo repertorio: questi gli ingredienti del nuovo spettacolo in cui Panariello ripercorre in una veste inedita e attuale gli anni che lo hanno visto protagonista tra teatro, cinema e televisione.

sabato 12 e domenica 13 novembre COMPAGNIA LE FORMICHE in ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE il musical, regia Andrea Cecchi. Per la prima volta al Teatro Verdi, reduce da successi in tutta Italia con “Cenerentola” e “La spada nella roccia”, arriva la Compagnia delle Formiche, una compagnia nata e cresciuta a Firenze, un’eccellenza di casa nostra. Porterà in scena una delle storie più amate da grandi e piccini, ci farà sognare come Alice nel paese delle meraviglie. Un grande classico della letteratura rivive in un nuovo sorprendente musical con un cast di 15 eccezionali performers.

da giovedì 1 a domenica 4 dicembre VINCENZO SALEMME in NAPOLETANO? …E FAMME ‘NA PIZZA! Scritto diretto ed interpretato da Vincenzo Salemme. Una commedia tutta nuova tratta dall’omonimo libro di Salemme, che parla della “napoletanità” con i suoi stereotipi, che fanno sempre sorridere ma che spesso possono diventare una “gabbia”. La commedia riprende il titolo da una battuta di “E…. fuori nevica”, nella quale uno dei personaggi chiede di dimostrare la sua presunta napoletanità facendogli una pizza.

da martedì 6 a domenica 11 dicembre TEATRO DI FIESOLE: HERSHEY FELDER in BEETHOVEN . Beethoven attraverso gli occhi di un medico viennese che ha trascorso la sua infanzia al fianco del Maestro. Hershey Felder ha uno stile unico, i suoi eventi sono a metà tra un concerto di pianoforte e una performance teatrale. Negli anni gli ha permesso di raccontare tanti protagonisti della musica, con un grande coinvolgimento di pubblico. Felder appartiene a una categoria tutta sua: sceneggiatore, direttore e designer; i suoi spettacoli vengono rappresentati in tutto il mondo.

da giovedì 29 dicembre a mercoledì 4 gennaio ROMA CITY MUSICAL / DIANA DEL BUFALO & BAZ in 7 SPOSE PER 7 FRATELLI, regia e coreografia Luciano Cannito. Il musical tratto dall’omonimo film di Stanley Donen del 1954 mancava sul palcoscenico del Teatro Verdi dal 2014. Questa nuova edizione, con la regia di Luciano Cannito, mette in scena un cast di 22 interpreti, con la direzione musicale di Peppe Vessicchio e con protagonisti Diana Del Bufalo e Baz. La storia è ambientata nell’Oregon del 1850 e le scene e i bellissimi costumi ci trasportano nell’atmosfera del western americano.

da venerdì 6 a domenica 8 gennaio ENFI TEATRO – IL PARIOLI / ALE E FRANZ in COMINCIUM, regia Alberto Ferrari. Arriva al Teatro Verdi un grande successo della stagione 21-22 con più di 90 recite alle spalle e migliaia di spettatori. Ale e Franz tornano a fare teatro e lo fanno con la loro comicità e pungente ironia che li contraddistingue. Il duo si conosce dal 1994 ed è giunto alla ribalta con la partecipazione al programma televisivo Zelig, proponendo gag e sketch brevi ; irresistibile quella della “panchina”.

da giovedì 19 a domenica 22 gennaio ENFI TEATRO – IL PARIOLI / MASSIMO GHINI PAOLO RUFFINI in QUASI AMICI, adattamento e regia Alberto Ferrari. Dagli stessi produttori di Ale e Franz debutta uno degli spettacoli più attesi. Tratto dall’omonimo film francese del 2011 con Francois Cluzet e Omar Sy, la storia racconta la nascita dell’amicizia tra due uomini diversissimi, per carattere e per estrazione sociale ma che troveranno insieme il modo di cambiare le proprie vite. L’ambientazione nostrana con Massimo Ghini e Paolo Ruffini promette di non tradire l’atmosfera del film.

da venerdì 27 a domenica 29 gennaio PRETTY WOMAN Il musical. Tratto dall’omonimo film del 1990 con Julia Roberts e Richard Gere, uno dei film di maggiore successo della storia del cinema con un guadagno di 463 milioni di dollari, è la storia d’amore tra l’affascinante milionario Edward Lewis e la prostituta Vivian Word, che ha fatto sognare generazioni di ragazze, ed è considerata una “moderna” Cenerentola (celebre la battuta “Dimmi solo un nome di una a cui è andata bene” – “Quella gran culo di Cenerentola!”)

da venerdì 17 a domenica 19 febbraio CASANOVA Il musical di RED CANZIAN, regia Emanuele Gamba. È Red Canzian, compositore, cantante e polistrumentista dei Pooh a regalarci questo incredibile spettacolo che racconta l’affascinante ed enigmatica storia di Giacomo Casanova, ambientata nella Venezia del 700. Lo spettacolo vedrà in scena 21 performer tra cantanti, ballerini, attori e acrobati. La regia è affidata a Emanuela Gamba, i costumi, ben 120, sono realizzati dalla giovane stilista Desiree Costanzo.

da venerdì 5 a domenica 7 maggio

GIANCARLO COMMARE in TUTTI PARLANO DI JAMIE il musical, adattamento e regia Piero Di Blasio. Lo spettacolo ha debuttato in primavera al teatro Brancaccio di Roma con un successo incredibile. Un musical racconta l’inclusività, una storia moderna che affronta la difficoltà di trovare se stessi al di là dell’orientamento sessuale, del genere e delle convenzioni sociali. Uno spettacolo oggi “necessario” e che con orgoglio e gentilezza ci farà pensare ma anche divertire. Tra i giovanissimi interpreti, il protagonista Giancarlo Commare e Benedetta Boschi che compare anche in Alice.

da venerdì 12 a domenica 14 maggio COMPAGNIA DEL BUONO in IL GATTO IN CANTINA di Nando Vitali – musiche Salvatore Allegra, adattamento e regia Sandro Querci. Commedia musicale che da troppo tempo manca nei nostri teatri. Al suo debutto nel 1930, per il teatro fiorentino si apre una nuova e fortunata era: dalla scomparsa di Augusto Novelli le platee stentavano a riempirsi e non si trovavano autori per rappresentare usi e costumi toscani. Dal testo di un autore come Nando Vitali, la commedia vanta edizioni illustri, una su tutte quella con Raffaele Pisu, Paolo Carlini, Renzo Montagnani, Cesare Bettarini, Sandra Mondaini e Lucilla Morlacchi ( RAI 1959).

L’abbonamento completo a 12 spettacoli è composto da 11 fissi + 1 a scelta tra i fuori abbonamento; da lunedì 20 giugno è possibile riconfermare il vecchio abbonamento mentre da mercoledì 6 luglio la vendita sarà aperta a tutti.
L’abbonamento a 7 spettacoli si compone di 5 fissi + 2 a scelta: per i vecchi abbonati si sottoscrive da giovedì 7 luglio, mentre per tutti i nuovi sarà possibile dal 6 settembre.

I prezzi variano a seconda del settore:

Gli abbonamenti sono in vendita esclusivamente presso la biglietteria del teatro, tel. 055-212320,
info@teatroverdionline.it

Biglietti per i singoli spettacoli acquistabili presso la biglietteria del teatro, in tutti i punti vendita Boxofficetoscana e online su www.teatroverdifirenze.it

Prevendita in corso: per

Giulietta e romeo con Carola Puddu ( 13 ottobre) Interi da € 20,50 a € 34,00 – rid Coop, under 26/over 65, gruppi

Mamma mia il musical di Massimo Romeo Piparo (2/6 novembre) Interi da € 26 a € 55 – rid Coop, under 26/over 65, gruppi

balletto, commedia, musical, Stagione teatrale 2022-2023, Teatro Verdi di Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741