Le parole di un parlamentare

Mosca: Londra sarà la prima ad essere bombardata, minaccia un membro della Duma

EPA/RUSSIAN DEFENCE MINISTRY PRESS SERVICE

MOSCA – La guerra in Ucraina, ormai si sa, si gioca sia sul terreno che sulla propaganda. E la Russia fa la sua parte.

Dopo la pubblicazione della lettera del Capo di Stato Maggiore della Gran Bretagna e le dichiarazioni di amicizia e supporto di Boris Johnson all’indomani della sua seconda visita a Kyiv, il Cremlino ha disegnato un bersaglio sulla cartina geografica. “Se ci sarà una terza guerra mondiale – avrebbe affermato Andrey Gurulyov, politico alleato di Vladimir Putin – Londra sarà la prima a essere bombardata”.

Da quanto riporta il noto giornale inglese The Telegraph, Gurulyov non si sarebbe limitato alla minaccia nei confronti di Londra, ma avrebbe delineato una sorta di piano – che apparrebbe come già scritto – con il quale conquistare la vittoria contro l’Occidente. Si tratterebbe di un piano in tre fasi che ha l’intento di distruggere la “minaccia per il mondo”, ovvero gli anglosassoni. “A nessuno importerà se sono americani o britannici, li vedremmo tutti come Nato”, avrebbe spiegato Gurulyov sul primo canale della tv russa. Nella conclusione il politico avrebbe affermato che quanto esposto era il piano nelle sue linee generali e che tralasciava volutamente i dettagli perché non potevano essere discussi in televisione.

Si tratta evidentemente di affermazioni dirette ad uso interno, alla popolazione russa, ma anche come ulteriore minaccia contro i due Paesi che più sostengono Zelensky, Usa e Gan Bretagna.

bombe, Duma, londra, Russia


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080