La decisione del sindaco

Palio Siena: esclusi cavalli infortunati dell’Istrice e della Civetta. Lo annuncia il sindaco. Denuncia alla procura dell’Aidaa

ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

SIENA – Colpo di scena al Palio nella carriera in programma oggi. I due cavalli dell’Istrice e della Civette, che hanno riportato piccoli infortuni nelle prove non correranno, e il sindaco annuncia perciò che in Piazza del Campo ci saranno 8 cavalli e 8 contrade e non 10. La salute dei cavalli è preminente.

In mattinata una denuncia per maltrattamento di animali “era stata inviata alla procura di Siena
dall’Associazione italiana difesa animali ed ambiente Aidaa nei confronti degli organizzatori del Palio di Siena”.

Lo rende noto la stessa associazione spiegando che la denuncia “riguarda le cadute dei cavalli delle contrade Istrice e Civetta avvenute nei giorni scorsi durante le prove. Abbiamo voluto aspettare dopo la provaccia di questa mattina – affermano gli animalisti di Aidaa- e il fatto che i due cavalli siano stati esclusi per le condizioni generali di salute dopo la caduta ci ha dato la certezza che gli stessi si sono
fatti male, in particolare il cavallo dell’Istrice che proprio non si è presentato in piazza, mentre quello della Civetta è stato rimandato in contrada dopo i controlli veterinari. Vedremo se almeno questa volta i responsabili pagheranno”

Cavalli, infortunati, palio, siena


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080