Le dichiarazioni della presidente

Ucraina: 1 miliardo di aiuti Ue in arrivo, ma Zelensky faccia legge contro oligarchi russi

BRUXELLES – “Proponiamo di dare 1 miliardo di euro per l’Ucraina. La prima parte del pacchetto di assistenza macrofinanziaria annunciato a maggio. Contribuirà a soddisfare le esigenze urgenti del Paese. L’Ue continuerà a fornire aiuti all’Ucraina e a sostenere la sua ricostruzione a lungo termine”. Lo annuncia su twitter la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

La proposta odierna, spiega la Commissione, integrerà il sostegno già fornito dall’Ue, incluso l’erogazione di un prestito d’emergenza macro-finanziaria di 1,2 miliardi di euro partito nella prima metà dell’anno. Considerati insieme, i due filoni del programma porterebbero il sostegno totale dell’ all’Ucraina dall’inizio della guerra a 2,2 miliardi di euro, e potrebbero raggiungere i 10 miliardi di euro una volta che l’intero pacchetto di aiuti eccezionali all’Ucraina sarà operativo. Non appena il Parlamento europeo e il Consiglio approveranno la proposta odierna e saranno firmati il memorandum d’intesa e l’accordo di prestito corrispondenti con le autorità ucraine, la Commissione metterà rapidamente a disposizione dell’Ucraina l’importo di 1 miliardo di euro, spiega ancora l’esecutivo europeo

Von der Leyen si è soffermata sulla necessità per Kiev di attuare delle riforme e ha invitato Ucraina “a concentrarsi sulla legge anti-oligarchi”. Ha poi aggiunto, rivolta a Zelensky; ““Oggi la comunità internazionale si sta mobilitando per sostenere i vostri sforzi per ricostruire il vostro bellissimo Paese. Lunedì prossimo parteciperò alla conferenza di Lugano per la ricostruzione dell’Ucraina. Il vostro percorso europeo e la ricostruzione del Paese andranno di pari passo”. Ha continuato von der Leyen. “L’Ucraina sarà in prima linea. Dovranno essere effettuati ingenti investimenti dovranno arrivare. Ma per massimizzare il loro impatto e per promuovere la fiducia delle imprese, investimenti dovranno essere accompagnati da una una nuova ondata di riforme”.

aiuti, ruforme, Ucraina, ue, Zelensky


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080