Firenze: aggrediti alle Cascine con pugni e calci due addetti a manutenzione e-bike

Auto della Polizia

FIRENZE – Brutta avventura per due addetti alla manutenzione e-bike, stamani, 27 luglio 2022, poco dopo l’alba, alle Cascine. Sono stati aggrediti con pugni, calci e spray urticante. I due tecnici, cittadini nigeriani, di 40 e 45 anni, avevano terminato il turno di lavoro, dopo aver sostituito le batterie delle e -bike, poi si sono fermati con i due furgoni in viale Lincoln, per fare colazione al chiosco. Al ritorno hanno sorpreso due uomini a bordo dei due mezzi ed è nata una colluttazione.

I due aggressori, secondo una prima ricostruzione, hanno chiamato a raccolta altri conoscenti che erano in zona. Un manutentore sarebbe stato colpito con colpiti con calci, l’altro è stato aggredito con spray al peperoncino.

Le vittime sono riuscite a scappare, a raggiungere i furgoni e a chiamare il 112 Nue. All’arrivo delle volanti, gli aggressori si erano già dileguati. Il tecnico 45enne è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Santa Maria Nuova: le sue condizioni non sono preoccupanti

aggressione, cascine, manutentori


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080