La soddisfazione dell'Abate

Restauri: nuovi interventi nella chiesa di San Miniato a Monte. Lavori grazie a una donazione di Friends of Florence

La basilica di San Miniato

FIRENZE – Nuova tranche di restauri per la basilica di San Miniato a Monte a Firenze: grazie a una donazione di Friends of Florence, sarà avviato un intervento unitario che comprende il recupero dei marmi dell’area presbiteriale, del Crocifisso della bottega dei Buglioni e del mosaico del catino absidale. Per la presidente dell’associazione Simonetta Brandolini d’Adda, “Friends of Florence è molto vicina all’abbazia di San Miniato al Monte; infatti, questi restauri seguono gli interventi già conclusi al Tempietto, alla Cappella del Cardinal di Portogallo. Un grazie sentito e speciale lo rivolgo alla nostra consigliera Stacy Simon che ha scelto di sostenere il restauro in memoria di suo marito Bruce: è proprio attraverso il suo dono che abbiamo potuto realizzare l’intero progetto di recupero”.

L’Abate di San Miniato al Monte, padre Bernardo Gianni sottolinea: “Con grande gioia e paziente partecipazione la nostra Comunità monastica sta vivendo le diverse fasi di restauro dei perimetri marmorei che delimitano il nostro coro. Anche il mosaico absidale è in questi mesi sottoposto alle cure amorevoli delle restauratrici e dei restauratori che, sotto l’egida rassicurante dei Friends of Florence, lavorano per accorciare il tempo trascorso fra il nostro presente e i remotissimi giorni in cui secoli fa ignoti artisti d’Oriente e d’Occidente hanno ricamato il marmo, l’oro e la luce per donarci tanta inestinguibile ma delicatissima bellezza. Una bellezza che meravigliosi mecenati statunitensi, la cui sensibilità per la nostra storia è pari alla profondità dei loro più intimi sentimenti, hanno voluto consegnare al futuro di chi domani potrà come noi meravigliarsi, emozionarsi e interrogarsi a San Miniato al Monte”.

Arte, Basilica di San Miniato al Monte, Firenze, restauri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080