Elezioni, Calenda: “dopo il voto il caos. Possibile governo Draghi con maggioranza Ursula”

ANSA/GIORGIO ONORATI

ROMA – Carlo Calenda, dall’alto del 5 – 6% di cui è accreditato finora dai sondaggi il suo Terzo Polo con Renzi (anche se lui spera di ottenere il triplo), detta le condizioni per un governo postelezioni.

“Comunque vada il voto, dopo tutte le accuse di allarmi democratici da destra e da sinistra, l’Italia precipiterà nel caos e nessuna delle attuali coalizioni rimarrà in piedi. L’unico modo per evitarlo – spiega Calenda – è isolare le ali estreme, Fratelli d’Italia e Cinque Stelle, e andare avanti con una coalizione Ursula e un governo Draghi sostenuto da un terzo polo che avra’ almeno il 15%”.

Due osservazioni. Da un lato Calenda non ritiene di isolare l’estrema sinistra, dall’altro, visti i risultati non proprio brillanti della Commissione Ue guidata da Ursula von der Leyen, sarebbe meglio evitare quest’ipotesi.

>Ursula, Calenda, elezioni, maggioranza


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080