Fiorentina a Enschede: dopo gli scontri il sindaco ordina che i tifosi viola siano accompagnati allo stadio dalla polizia

ENSCHEDE – Scontri tra tifosi si sono verificati nelle vie di Enschede, città che questa sera, 25 agosto 2022, (ore 19) ospiterà il ritorno dei playoff di Conference League tra Twente e Fiorentina.
Lo scontro ha coinvolto decine di tifosi. Lancio di oggetti tra le due fazioni, con l’intervento della polizia locale che soltanto dopo alcuni minuti è riuscita a riportare la calma. Le conseguenze non sono state pesanti. Nessun arresto e un tifoso viola ferito e portato in ospedale per accertamenti. Alcuni punti di sutura ma il ragazzo, da quanto appreso, sta bene.

Dopo gli incidenti il sindaco di Enschede Roelof Bleker ha approvato un regolamento di emergenza che vieta ai tifosi italiani l’ingresso in città. L’ordinanza ha l’obiettivo di prevenire nuovi incidenti dopo quelli avvenuti all’IntercityHotel, vicino alla stazione, con gli hooligan del Twente. Sono state distrutte panchine e dehors dei ristoranti, oltre a diverse vetrine.

Secondo testimoni diverse persone sono state soccorse dall’ambulanza ma non ci sono comunicati ufficiali sul numero di feriti. I tifosi italiani, ospiti all’hotel Intercity, saranno accompagnati allo stadio questo pomeriggio sotto scorta della polizia.

Fiorentina, incidenti, tifosi, Twente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080