La circolare ministeriale

Elezioni, Viminale: viaggi agevolati per chi va a votare in treno, in aereo, in autostrada e via mare

Frecciarossa

ROMA – In occasione delle prossime consultazioni elettorali, del 25 settembre, gli elettori che si recheranno a votare nel proprio Comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni applicate da enti o società che gestiscono i servizi di trasporto.

Lo comunica il Viminale sul sito del Ministero. Nella circolare del Dipartimento per gli affari interni e territoriali – direzione centrale dei Servizi elettorali – sono indicate, sia per gli elettori residenti in Italia che per quelli residenti all’estero, le condizioni agevolate, i termini e le modalità di acquisto dei biglietti di viaggio ferroviari, marittimi, aerei, nonché le agevolazioni autostradali.

Trenitalia spa rilascerà biglietti nominativi di andata e ritorno, con la riduzione del 60% sulle tariffe regionali, e del 70% sul prezzo base per tutti i treni del servizio nazionale; Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori spa consentirà agli elettori di acquistare i biglietti ferroviari con una riduzione pari al 60% sul prezzo al pubblico; Trenord srl, operante in Lombardia, applicherà la riduzione del 60% sul prezzo dei biglietti.

Prezzi ridotti anche per i viaggi via mare con Gnv spa, Grimaldi Euromed spa, società Navigazione Siciliana Scpa e Nlg – Navigazione Libera del Golfo e agevolazioni autostradali: Aiscat informa che le concessionarie autostradali aderiranno alla richiesta di esenzione dal pagamento del pedaggio su tutta la rete nazionale. Infine, sono previste agevolazioni per l’acquisto di biglietti aerei con Ita Airways.

elezioni, sconti sui biglietti, Viminale


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080