Tutti i premi assegnati dalla giuria

Mostra Cinema Venezia: Leone d’oro a Laura Poitras, a Guadagnino Leone d’Argento per miglior regia

Luca Guadagnino EPA/ETTORE FERRARI

VENEZIA – Il Leone d’oro di Venezia per il miglior film, assegnato dalla giuria presieduta da Julianne
Moore, è stato vinto da ALL THE BEAUTY AND THE BLOODSHED di Laura Poitras (Stati Uniti). Il film, unico documentario del concorso, racconta della fotografa statunitense Nan Goldin e documenta la sua lotta contro la famiglia Sackler, proprietaria della societa’ farmaceutica Purdue Pharma, ritenuta responsabile
dell’epidemia di oppioidi negli Stati Uniti.

Il Leone D’Argento per la migliore regia della Mostra del cinema di Venezia 2022 è stato conferito a Luca Guadagnino per il film ‘Bones and all’ (Stati Uniti / Italia). Il film del regista italiano è valso anche il Premio Marcello Mastroianni, dedicato a un giovane attore emergente, a Taylor Russell,
coprotagonista al fianco del divo Timothée Chalamet, del viaggio on the road di due giovani amanti cannibali.

Favorito della vigilia nei responsi dei critici, il film ‘Khers Nist’ (‘Gli orsi non esistono’, prossimamente
in Italia con Academy Two) del regista iraniano Jafar Panahi (Iran), attualmente in carcere, accusato di propaganda contro il regime, ha ricevuto un Premio Speciale della Giuria del concorso principale della
Mostra del Cinema di Venezia 2022.

TUTTI I PREMI;

LEONE D’ORO per il miglior film a ALL THE BEAUTY AND THE
BLOODSHED di Laura Poitras (Stati Uniti)
LEONE D’ARGENTO – Gran Premio della Giuria a SAINT OMER di Alice
Diop (Francia)
LEONE D’ARGENTO Premio per la migliore regia a Luca Guadagnino
per il film BONES AND ALL (Stati Uniti / Italia)
COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a: Cate
Blanchett nel film T?R di Todd Field (Stati Uniti)
COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a Colin
Farrell nel film GLI SPIRITI DELL’ISOLA di Martin McDonagh
(Irlanda)
PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a Martin McDonagh per il
film GLI SPIRITI DELL’ISOLA di Martin McDonagh (Irlanda)
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a GLI ORSI NON ESISTONO di Jafar
Panahi (Iran)
PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane emergente all’attrice
Taylor Russell nel film BONES AND ALL di Luca Guadagnino (Stati
Uniti / Italia)
– ORIZZONTI
La Giuria Orizzonti della 79. Mostra Internazionale d’Arte
Cinematografica, presieduta da da Isabelle Coixet e composta da
Laura Bispuri, Antonio Campos, Sofia Djama e Edouard Waintrop
dopo aver visionato i 18 lungometraggi e i 12 cortometraggi in
concorso, assegna:
PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM a JANG-E JAHANI SEVOM
(World War III) di Houman Seyedi (Iran)
PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a
Tizza Covi e Rainer Frimmel per il film VERA (Austria)
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI a
CHLEB I SOL (Bread and Salt) di Damian Kocur (Polonia)
PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE ATTRICE a
Vera Gemma nel film VERA di Tizza Covi e Rainer Frimmel
(Austria)
PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR ATTORE a Mohsen Tanabandeh nel
film JANG-E JAHANI SEVOM (World War III) di Houman Seyedi
PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a Fernando
Guzzoni per il film BLANQUITA di Fernando Guzzoni (Cile)
– PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a SNOW IN
SEPTEMBER di Lkhagvadulam Purev-Ochir (Francia)
VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2022 a
SNOW IN SEPTEMBER di Lkhagvadulam Purev-Ochir (Francia)
– LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA “LUIGI DE
LAURENTIIS”
La Giuria Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi
De Laurentiis” della 79. Mostra Internazionale d’Arte
Cinematografica, presieduta Michelangelo Frammartino e composta
da Jan Matuszy?ski, Ana Rocha de Sousa, Tessa Thompson e Rosalie
Varda assegna il
LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA (LUIGI DE
LAURENTIIS) a SAINT OMER di Alice Diop (France)
ORIZZONTI EXTRA
PREMIO DEGLI SPETTATORI – ARMANI BEAUTY aPREMIO DEGLI SPETTATORI – ARMANI BEAUTY a
di (Paese)
– VENEZIA CLASSICI
la Giuria presieduta da Giulio Base e composta da 21 studenti –
indicati dai docenti – dei corsi di cinema delle universita’
italiane, assegna
il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL
CINEMA a FRAGMENTS OF PARADISE di KD Davison (Stati Uniti)
il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a
KOROSHI NO RAKUIN (Branded to Kill) di Suzuki Seijun (Giappone,
1967)
– VENICE IMMERSIVE
La Giuria presieduta da May Abdalla e composta da David Adler e
Blanca Li dopo aver visionato i 30 progetti in concorso, assegna
il PREMIO MIGLIORE ESPERIENZA VENICE IMMERSIVE a
THE MAN WHO COULDN’T LEAVE di Singing Chen (Taipei)
Il GRAN PREMIO DELLA GIURIA VENICE IMMERSIVE a
FROM THE MAIN SQUARE di Pedro Harres (Germania)
il PREMIO SPECIALE DELLE GIURIA VENICE IMMERSIVE a
EGGSCAPE di German Heller (Argentina)
– LEONE D’ORO ALLA CARRIERA 2022 a CATHERINE DENEUVE e a PAUL
SCHRADER
– CARTIER GLORY TO THE FILMMAKER AWARD 2022 a WALTER HILL
PREMIO CAMPARI PASSION FOR FILM a ARIANNE PHILLIPS

Jafar Panahi, Laura Poitras, Leone d'oro, Luca Guadagnino, Mostra cinema Venezia


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080