Skip to main content
Due caccia intercettori Eurofighter si sono alzati in volo da Grosseto

Aeronautica militare: Eurofighter intercetta velivolo tedesco che aveva perso contatti radio. Era diretto in Corsica

ISTRANA – Nella tarda mattinata di oggi, 12 settembre, un Eurofighter dell’Aeronautica Militare è decollato dalla base aerea di Istrana, sede del 51/o Stormo, per raggiungere ed identificare un velivolo privato di nazionalità tedesca, decollato da Amburgo e diretto in Corsica che durante la rotta aveva perso temporaneamente i contatti radio con gli enti nazionali del traffico aereo civile. L’intercettazione e la «visual identification», avvenuta nei pressi dell’Isola d’Elba, fa sapere l’Aeronautica, è stata resa possibile grazie alle coordinate e alle informazioni fornite dal personale «guida caccia» da terra. Dopo aver scortato il velivolo per un ulteriore tratto di volo, l’Eurofighter è rientrato ad Istrana per riprendere il turno di prontezza a terra per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale ed il velivolo civile ha proseguito sulla rotta prestabilita. 

Eurofighter, tedesco, velivolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741