A Palazzo Medici Riccardi

Nuovo stadio: incontro Nardella-Commisso. La Fiorentina prende tempo

Rocco Commisso con il sindaco, Dario Nardella in una foto d’archivio

FIRENZE – Rocco Commisso e il sindaco, Dario Nardella, si sono incontrati per lo stadio, ma i risultati, se ci saranno, li vedremo più avanti. L’incontro oggi, 21 settembre 2022, a Palazzo Medici Riccardi. Presente lo studio Arup, guidato da David Hirsch, che ha vinto il concorso internazionale per il restyling dello stadio Artemio Franchi. Presenti anche il direttore generale del Comune Giacomo Parenti e il direttore generale della Fiorentina Joe Barone.

Come sottolineato da Nardella “l’incontro con Arup e la Fiorentina è andato bene, è stato produttivo. I progettisti hanno illustrato nei dettagli il progetto vincitore confermando le tempistiche di realizzazione. Come Comune con l’ingegner Parenti abbiamo confermato la data dell’appalto dei lavori, cioè il dicembre 2023 in modo da iniziare i lavori a gennaio 2024”.

“Il presidente ha fatto giustamente tante domande per poter avere il quadro completo della situazione – ha raccontato Nardella -. Abbiamo rassicurato sul fatto che i 157 milioni di euro sono ad oggi sufficienti alla realizzazione dei lavori dello stadio fermo restando che ulteriori aumenti saranno coperti dallo stato (come previsto dal decreto sui progetti già avviati)”.

Commisso, nardella, nuovo stadio


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080