Passi del Vaticano per la pace

Ucraina: Cardinale Parolin incontra Lavrov a New York. Guerini a Kiev da Zelensky

NEW YORK – Si muove la diplomazia vaticana cercando di spingere verso la pacxe, mentre il governo italiano conferma l’appoggio assoluto, anche in armamenti, a Zelensky.

Il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov ha incontrato il segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, a margine della sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York. Lo riferisce il ministero degli Esteri di Mosca su Telegram, pubblicando la foto di una stretta di mano tra Lavrov e Parolin.

KIEV – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha ricevuto a Kiev il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Una foto dell’incontro è stata postata su Instagram dallo stesso Zelensky che ha parlato di “incontro significativo. Sentiamo – ha aggiunto – il costante sostegno dell’Italia alla nostra sovranità ed integrità territoriale, oltre che alla lotta per la nostra esistenza, da parte del presidente Mario Draghi, del governo e del popolo italiano. Ringrazio il ministro Guerini. La priorità vitale per il nostro Paese è oggi il rafforzamento delle forze armate. Per l’Italia – si legge ancora nel post di Zelensky – nonostante le molte questioni interne, la situazione in Ucraina rimane molto importante”.

Guerini, Kiev, lavrov, Parolin, Zelensky


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080