Nessuno vuole andare a combattere

Russia: 261mila uomini in fuga per evitare la “mobilitazione” di Putin. Lo scrive Novaya Gazeta

(Photo by FADEL SENNA / AFP)

ROMA – Fuga di massa dalla Russia per evitare di dover andare a combattere in Ucraina. Secondo l’Fsb, i servizi di sicurezza russi, ben 261 mila uomini in età di chiamata alle armi avrebbero lasciato la Russia tra mercoledì 22 e sabato 24 settembre 2022, dopo l’annuncio della “mobilitazione parziale” da parte di Putin.

Lo riporta un tweet di Meduza, citando la Novaya Gazeta Europe. “Un esodo che – scrive il media russo – sarebbe alla base della discussione all’interno dell’amministrazione presidenziale sulla chiusura dei confini agli uomini in età arruolabile”.

fuga di massa, putin, Russia


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080