Firenze: al Museo degli Innocenti la mostra «Bethlehem Reborn. Palestina, le meraviglie della Natività»

La mostra al Museo degli Innocenti

FIRENZE – Il 2022 segna i venticinque anni dal pellegrinaggio, guidato dal vescovo di Fiesole mons. Giovannetti nell’agosto 1997, che ha dato origine alla Fondazione Giovanni Paolo II e i venti dall’assedio della Basilica della Natività del 2002; la Fondazione Giovanni Paolo II ha pensato di ricordare i due momenti portando a Firenze la Mostra «Bethlehem Reborn. Palestina, le meraviglie della Natività», che racconta il restauro della Basilica, eseguito dalla ditta pratese Piacenti; la mostra, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18, dal 3 al 18 dicembre 2022, presso le Sale Agata e Smeralda nel Museo degli Innocenti (Piazza della SS. Annunziata) è stata voluta dall’Ambasciata della Palestina presso la Santa Sede, sostenuta dall’Alto Comitato Presidenziale Palestinese per gli affari con le Chiese, dal Comitato Presidenziale per il Restauro della Chiesa della Natività in collaborazione con Bethlehem Reborn Development Foundation.

«Nei giorni della Mostra, dal 3 al 18 dicembre 2022, la Fondazione Giovanni Paolo II ha pensato di offrire a tutti, iniziando dai giovani, momenti di riflessione e di approfondimento sui temi del dialogo, della cooperazione, della pace, del Mediterraneo, proprio in sintonia con il concept espositivo, perché crediamo sia molto importante che la nostra Fondazione si faccia portatrice di questi valori per le generazioni presenti e quelle future e collabori con chi è già impegnato per questo. Ed è in quest’ottica che abbiamo organizzato per sabato 10 dicembre «Costruiamo il futuro?», una mattinata di riflessione sul domani, a partire dalle nostre radici», ha spiegato Andrea Bottinelli, presidente della Fondazione Giovanni Paolo II. In questi venticinque anni la Fondazione ha rivolto il proprio impegno al Medio Oriente, aiutando i cristiani che vivono nella «terra dove tutti siamo nati». Come ulteriore approfondimento esperienziale la mostra sarà inoltre accompagnata da un concerto a ingresso gratuito intitolato «Oltremare» suonato dal quintetto italo-palestinese Maram Oriental Ensemble che si terrà sabato 10 dicembre alle 17 presso la Sala Brunelleschi all’interno del Museo degli Innocenti.

La mostra ha ottenuto il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio, Confindustria Firenze, Istituto degli Innocenti, Toscana Energia. È stata realizzata con il contributo di: Banca Valdarno, Bardi, Ceruti oggetti sacri, Fondazione CRFirenze, In Your Event Cristoforo Cooperativa, Mantua Fruit, Nucleo Indagini Private Infomark, Val di Fassa Dolomites, Unicoop Firenze, con la media partnership di QN La Nazione, Radio Toscana, Toscana Oggi, TV Prato.

«Bethlehem Reborn. Palestina, Betlemme, Firenze, Fondazione Giovanni Paolo II, le meraviglie della Natività», museo degli innocenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080