Skip to main content

Corte Costituzionale: Open, udienza sul conflitto Senato-pm su Renzi

Corte Costituzionale

ROMA – La Corte Costituzionale si riunisce oggi, 7 giugno 2023, per decidere sul conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato sollevato, nel febbraio dello scorso anno, dall’Aula del Senato nei confronti della procura di Firenze relativo all’acquisizione, agli atti dell’inchiesta sulla Fondazione Open, di chat ed email relativi al senatore Matteo Renzi, leader di Italia Viva. Il conflitto, nello scorso novembre, era stato dichiarato ammissibile dalla Corte Costituzionale.

La procura di Firenze, secondo il conflitto sollevato dall’Aula di Palazzo Madama, ha acquisito la corrispondenza riguardante Renzi senza chiedere ne’ ottenere l’autorizzazione del Senato e, per questo, avrebbe “leso la sfera di attribuzione del potere costituzionalmente garantito al Senato della Repubblica (e per esso ai suoi componenti)” dall’articolo 68, comma 3, della Costituzione. 

corte costituzionale, open, pm, renzi, Senato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741