Skip to main content

Alluvioni, Stella (FI) attacca i consorzi di bonifica: “Hanno bilanci in utile e non hanno fatto i lavori per mancanza di fondi”

Campi Bisenzio

FIRENZE – Marco Stella, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, attacca i consorzi di bonifica. Che, secondo quanto lui afferma, hanno bilanci in utile ma non avrebbero fatto i lavori necessari a mettere in sicurezza i territori loro affidati.

“Esaminando il bilancio 2022 del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno – scrive Stella – emerge che l’utile d’esercizio è di 1.269.051 euro. Per quale motivo un ente che, per statuto, ha la finalità di lavorare sugli argini di fiumi e torrenti ed evitare le esondazioni, non destina fino all’ultimo centesimo di utile a questo scopo? Tanto più che il Consorzio in questione riceve 23.254.385 euro di contributi dalle tasche dei cittadini che risiedono nell’area di sua competenza”.

“Non capiamo come faccia il presidente del Consorzio a dire che non sono stati riusciti a fare dei lavori per mancanza di fondi – sottolinea Stella -. Noi ci chiediamo a cosa servano questi enti, visto che ogni volta che piove un po’ di più del previsto, i torrenti e i fiumi esondano; negli ultimi 6 anni sono tracimati 42 corsi d’acqua, e francamente non si capisce quale opera di pulizia e contenimento degli argini svolgano i consorzi di bonifica, se questi sono i risultati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741