Skip to main content

Maltempo in Toscana, viabilità: restano chiuse la Cisa ad Aulla, la SS 12 dell’Abetone e del Brennero e la Cassia a Siena

La strada della Cisa ad Aulla (foto dal profilo FB del Comune di Aulla)

FIRENZE – Ancora forti disagi su molte strade toscane a causa dei danni provocati dal maltempo. I tecnici e le squadre Anas sono a lavoro da giorni per riaprire al traffico nel più breve tempo possibile i tratti stradali interessati. Per ripristinare la circolazione in sicurezza sono necessari interventi di consolidamento dei versanti interessati da frane e smottamenti, attualmente in corso di esecuzione, per i quali sono state incaricate imprese specializzate con procedura di somma urgenza. I tempi necessari potranno essere indicati nei prossimi giorni, con l’avanzamento delle operazioni e l’evoluzione delle condizioni meteo.

La strada statale 62 ”della Cisa” è chiusa in due tratti per due diverse frane in provincia di Massa e Carrara. Nel dettaglio, nel comune di Aulla (km 12 circa) si è verificata nella mattina di ieri, domenica 12 novembre 2023, una frana con scivolamento di materiale roccioso dal versante di monte. Gli interventi di ripristino della stabilità del versante sono in corso. Il traffico è deviato sull’autostrada A15.

Proseguono i lavori anche in corrispondenza dello smottamento nel comune di Pontremoli, in prossimità del valico (km 52). Qui il dissesto ha danneggiato strutturalmente il corpo stradale causando un cedimento sul lato di valle.

La strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero” è chiusa da venerdì 10 novembre al chilometro 38,500 tra Ponte a Moriano e Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca, a causa di una frana. Gli interventi di ripristino della stabilità del versante sono in corso. Il traffico è deviato sulla viabilità secondaria con indicazioni sul posto.

La strada statale 2 “Cassia” è chiusa nel comune di San Quirico d’Orcia (km 180,200), in provincia di Siena, a causa del dissesto che si è verificato in corrispondenza di un attraversamento idraulico in muratura, che consente il passaggio di un corso d’acqua al di sotto della sede stradale. I lavori di ripristino e consolidamento dell’opera sono in corso. Il traffico è provvisoriamente deviato sulla strada provinciale 53 “della Val d’Orcia” e sulla strada provinciale 18 “del Monte Amiata” con indicazioni sul posto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741