Skip to main content

Firenze, Teatro di Rifredi: Alessandro Riccio in «Processo creativo»

“Processo creativo” – diffusione foto ufficio stampa

FIRENZE – Da venerdì 1 a domenica 3 dicembre Alessandro Riccio è al Teatro di Rifredi col suo Processo creativo, in cui è lo spettatore a decidere la sorte dei protagonisti. Il severissimo critico teatrale Bernarducci, intrepretato dallo stesso Riccio, viene rapito da un gruppo di giovani attori, ovvero Olmo de Martino, Vieri Raddi, Fabio Magnani, Lorenzo Carcasci, ai quali ha stroncato l’ultimo spettacolo con una recensione al vetriolo. Nonostante i tentativi di trovare un contatto, il critico è inflessibile: non vuole cambiare la sua opinione. I quattro ragazzi sono però decisi a fargli mutare idea, a qualsiasi costo. Il susseguirsi dei tentativi di far valere il proprio punto di vista scatena un’animata battaglia verbale fra le due parti: da una parte i quattro giovani, mossi da energia ed entusiasmo (ma spesso ingenui e poco preparati), dall’altra la severità intellettuale spesso granitica e demodé del critico. Una battaglia all’ultima citazione, con arte e critica a confronto. Chi ha ragione e chi torto?

Come in molti spettacoli di Riccio, il pubblico non sarà solo un mero osservatore: con la propria opinione darà il proprio contributo allo svolgersi dell’azione, partecipando a un vero e proprio teatro interattivo. Regia Alessandro Riccio, costumi di Lorena Vedelago, produzione TEDAVI ’98.

Biglietti 17 / 15 euro

Teatro di Rifredi, via Vittorio Emanuele II, 303, Firenze; tel 055.4220361/2 rifredi@teatrodellatoscana.it

Biglietti online su teatrodellatoscana.vivaticket.it

I prezzi indicati sono comprensivi dei diritti di prevendita. Le riduzioni sono valide tutti i giorni a esclusione del sabato. La riduzione soci Unicoop Firenze è valida per le recite della domenica. Gli abbonati al Teatro della Toscana hanno diritto al biglietto ridotto. Convenzioni su www.teatrodellatoscana.it

Alessandro Riccio, Stagione 2023-2024, Teatro di Rifredi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741