Skip to main content

Parigi: uccide a coltellate un turista vicino alla Torre Eiffel. Per gli inquirenti “soffre di disturbi psichici”

PARIGI – Avrebbe problemi psichiatrici l’uomo arrestato dopo che, ieri sera 2 dicembre 2023, nei pressi di Quai de Grenelle, vicino alla Torre Eiffel, ha aggredito alcuni passanti.

Al grido di “Allah akbar” (Dio è grande) ha ucciso un turista e ne ha feriti altri due. L’autore del gesto è un uomo di 26 anni, cittadino francese e compare nella lista dell’Islam radicale.

Nel 2016 era stato fermato e condannato a quattro anni perché stava preparando un attentato simile a quello della notte scorsa. Soffrirebbe di problemi psichiatrici.

La persona uccisa a coltellate è un turista con doppia nazionalità, tedesca e filippina. Nell’aggressione sarebbero state ferite altre due persone. Indagini sono in corso. 

accoltellato, parigi, Torre Eiffel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741