Skip to main content

Fiorentina, Barone: “Votate il governatore… Non vogliamo giocare a Cesena o Modena… A luglio parlerò”

(foto ACF Fiorentina)

FIRENZE – “So che ci saranno le elezioni a breve e allora votate, votate… Votate il vostro governatore e non cambierà nulla. Io sono qui per cambiare le cose”.

Sono alcune delle dichiarazioni rilasciate da Joe Barone durante un incontro con alcuni tifosi della Fiorentina avvenuto all’interno del Viola Park, nel ‘bar ‘Maglie Viola’, e diffuse attraverso un video pubblicato dalla pagina social ‘ViolaFun’. Ma chi voleva attaccare Barone? Il governatore è Giani, ma le elezioni, fra pochi mesi, riguarderanno il comune: dunque nel mirino c’era Nardella? O tutt’e due? E che cosa significa quell’allusione “io sono qui per cambiare le cose?”

L’argomento è sempre lo stadio Franchi: i lavori di ristrutturazione prossimi a iniziare e dove la Fiorentina andrà a giocare durante i lavori.

“Noi non vogliamo andare via da Firenze – continua il direttore generale del club rivolgendosi ai tifosi -. Qualcuno ci costringe a portare la squadra fuori e questo è un danno per la città, i tifosi, soprattutto il movimento viola. Quanto fatto con il Viola Park eravamo disposti a farlo anche con lo stadio. Questo centro sportivo non è un plastico, è realtà. Non abbiamo mai fatto plastici. E il nostro obiettivo è proteggere la Fiorentina che è una cosa unica, uno stile di vita”.

Sul rebus relativo a dove andrà a giocare la squadra durante i lavori: “La Fiorentina non è un giocattolo della politica – prosegue Barone – ma nemmeno di Rocco Commisso o del sottoscritto. Non è il giocattolo di nessuno. Quando parlerò in diretta sarò molto duro, perché il mese di luglio non è lontano. Se la Fiorentina andrà a giocare a Cesena o a Modena sarà un enorme danno per il club. Noi eravamo pronti a mettere 300 milioni per costruire lo stadio e siamo stati bloccati. Siamo ancora disposti a parlare, siamo gente seria”.

barone, Cesena, Fiorentina, governatore, Modena, politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741