Skip to main content

Firenze: figlia di Verdini patteggia un anno di pena. L’accusa: falso avvocato, falsa sentenza

FIRENZE – Secondo l’accusa, si sarebbe spacciata per avvocato con una badante romena per seguirla in un processo di lavoro. Poi avrebbe scritto anche una finta sentenza, vantandosi con la cliente di aver vinto la causa.

Per questa vicenda, Diletta Verdini, figlia del primo matrimonio dell’ex senatore Denis, ha patteggiato oggi, 3 marzo 2024, un anno di reclusione davanti al gip Agnese Di Girolamo. Tentata truffa e falso le ipotesi di reato contestate.

A scoprire quanto sarebbe accaduto la stessa cliente: non vedendo arrivare i soldi avrebbe incaricato un nuovo avvocato che ha poi scoperto il presunto raggiro. A raccontare la vicenda era stata poi, l’anno scorso, la trasmissione ‘Le Iene’. 

Diletta Verdini, gip Agnese Di Girolamo, patteggiamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741