Skip to main content

Fiorentina: solo 0-0 in casa del modesto Viktoria. Bisognerà vincere al Franchi per andare in semifinale. Pagelle

Sottil nel primo tempo del match al Doosan Arena contro il Viktoria Plzen, nella Repubblica Ceca (foto ACF Fiorentina)

PLZEN (REPUBBLICA CEKA) – Non segna, la Fiorentina, nemmeno contro la difesa, per nulla granitica anche se piuttosto rude, del Viktoria Plzen. Lo zero a zero non guasta nulla: basterà trovare, giovedì 18 aprile al Franchi, quel gol che stasera, in questa andata dei quarti di Conference, non è stato trovato. Non è una novità per la squadra di Italiano: abituata all’ossessivo possesso palla che non si traduce nella verticalizzazione giusta verso la porta. “Questi siamo”, ripete sempre l’allenatore. Magari provasse qualche volta a cambiare qualcosa. Senza Bonaventura (bloccato da un ginocchio malmesso), la squadra perde grinta e spinta a tre quarti.

ARTHUR – Benino Arthur, soprattutto in fase di copertura, capace di impedire al volenteroso ma qualitativamente non eccelso Viktoria (galvanizzato dal suo primo quarto di finale europeo) di trovare spiragli verso Terracciano. Attaccanti viola? Belotti e Beltran non pervenuti. Men che meno Nzola e Barak (lui addirittura troppo falloso a 60 chilometri da casa sua). Nico Gonzalez? Mah! Con la sua qualità dovrebbe fare Pelè in certe partite. Invece si perde in mille dribbling che portano a nulla. Sottil? Un meglio del solito ma il gol, per lui, è un obiettivo semisconosciuto. Ikonè? Addirittura capace di colpire un raccattapalle accusato di essere troppo lento. Ma dai!

HEIDA – Quanto a ritmo, la partita ha avuto un andamento da “ballo del mattone”. Dopo una fase di studio durata un quarto d’ora, il Viktoria trova la prima debole conclusione verso la porta di Terracciano. Tiro di Hejda. Non pericoloso. La Fiorentina fatica a scovare i giusti spazi per mettere in difficoltà gli avversari e sono costretti ad attendere il momento più propizio per sferrare l’offensiva.

QUARTA – Al 24′ il Viktoria Plzen ha una bella chance per andare in vantaggio con Sulc che appoggia in area per Vydra che calcia di prima intenzione e sfiora il palo. Alla mezz’ora inizia a spingere con più decisione anche la compagine viola, provandoci con una conclusione dalla distanza di Martinez Quarta che finisce di poco alta sopra la traversa. Al 36′ arriva anche il primo tentativo di testa di Belotti, che viene prontamente respinto da Jedilicka.

FUMOGENI – Nella ripresa la partita si accende ma solo per i fumogeni lanciati dalle tribune, intorno al 20′. Portati via dal campo dai giocatori viola, bravi in veste di pompieri. Fumo a parte, la Fiorentina si rende subito con Beltran che lascia partire un potente tiro sul primo palo, trovando l’attenta risposta del portiere avversario.

NICO – Al 14′ è ancora Nico a creare apprensione nella retroguardia dei cechi, ma il suo destro ad incrociare viene disinnescato da Jedilicka. Vincenzo Italiano prova a spaccare la partita attraverso le sostituzioni, ma ad andare vicino alla rete è il Plzen con una conclusione di Chory che termina di poco a lato, anche se poi l’arbitro ferma tutto per un fallo di Traorè. La sfuriata viola degli ultimi minuti (sei quelli di recupero) ha l’effetto dei fumogeni: si volatilizza. Obbligatorio vinmcere, nel ritorno al Franchi. Impresa assai possibile. Ma da tentare con convinzione. Qui parlano di “sogno semifinale”. Un sogno da far svanire nel vecchio Franchi

Tabellino e pagelle

VIKTORIA PLZEN (3-4-1-2): Jedilicka 6.5; Hranac 6, Hejda 6.5, Jemelka 6; Reznik 6 (51’st Paluska sv), Cerv 6, Kalvach 5.5, Cadu 6.5; Sulc 6; Chory 5.5 (49’st Kliment sv), Vydra 5 (17’st Traore 5.5). Allenatore: Koubek 6 

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano 6; Dodo 6, Milenkovic 6.5, Martinez Quarta 6, Biraghi 6; Arthur 6 (34’st Lopez sv), Mandragora 6; Gonzalez 5.5 (39’st Ikone sv), Beltran 5.5 (25’st Barak 6), Sottil 5 (34’st Kouame sv); Belotti 5 (25’st Nzola 5.5). Allenatore: Italiano 6

ARBITRO: Grinfeeld (ISR) 6

Ammoniti: Cadu, Reznik, Ikone, Chory

Angoli: 2-5

Recupero: 1′, 6′ 

Conference League, Fiorentina, viktoria plzen


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741