Skip to main content

Firenze: in Duomo il concerto gratuito «Sacred Mount» cojn l’Ensemble Calixtinus

Piazza del Duomo (foto dal profilo FB di Dario Nardella)

FIRENZE – Martedì 30 aprile alle 21 si terrà nella Cattedrale di Firenze la prima esecuzione assoluta per Firenze  e Toscana del concerto Sacred Mount con l’Ensemble Calixtinus, un viaggio spirituale in musica fra antico e contemporanea, fra Oriente e Occidente, col quale si conclude l’edizione XXVII della rassegna di musica sacra O flos colende, promossa e organizzata dall’Opera di Santa Maria del Fiore con la direzione artistica di Gabriele Giacomelli.

L’Ensemble Calixtinus dell’eclettico Giovannangelo De Gennaro (stretto collaboratore di Vinicio Capossela), al suo debutto in Toscana, presenta un suggestivo programma che spazia dall’antico al contemporaneo, unito dal filo conduttore della ricerca sui repertori tradizionali incontrati da De Gennaro durante i suoi numerosi pellegrinaggi nell’area mediterranea, in parte rivisitati in chiave contemporanea. Sacred Mount è concepito come viaggio sonoro alla ricerca del sacro che dal Gargano conduce al Monte Athos fino all’Ararat.

Il ricco programma del concerto include anche composizioni di artisti come Komitas Vardapet, Georges Ivanovic Gurdjieff, de Hartmann, Franco Battiato, oltre a brani strumentali tradizionali dell’Asia Minore.

Una particolare formazione, con molti strumenti antichi e da noi poco usuali: Giovannangelo de Gennaro: canto, viella, kaval, Nicola Nesta: oud, liuto medievale, chitarra, coro, Peppe Frana: oud, rebab, chitarrino, Francesco De Cristofaro: bansuri, duduk, gaita, Sergio Lella: traversiere, coro, Pippo D’Ambrosio: percussioni, Lino Binetti: organo, Francesco Regina: coro, Dario D’Abbicco: coro, Vito Giammarelli: coro, Cosimo Giovine: coro, Ilaria Catanzaro: violino, Marcello De Francesco: violino, Alfonso Mastrapasqua: viola, Giovanni Astorino: violoncello, Rocco Capri Chiumarulo: lettore.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti scrivendo a: eventi@duomo.firenze.it

Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze, O Flos colende, opera del duomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741