Skip to main content

Firenze, uomo sulla gru: terzo giorno di protesta

FIRENZE – E’ al terzo giorno di protesta oggi, 5 maggio 2024, Leonardo Moretti, 61enne umbro che venerdì mattina si è arrampicato in cima ad una gru di un cantiere davanti al Palazzo di Giustizia di Firenze per manifestare contro presunti soprusi subiti dal sistema giudiziario.

Da quanto emerso ieri, sabato 4 maggio, dopo un colloquio a distanza avuto col pm Christine Von Borries, salita sul tetto di un edificio vicino per parlargli, la protesta dovrebbe concludersi entro domani. L’uomo, per una vicenda giudiziaria che si trascinerebbe da tanti anni, affermerebbe di aver subito un ingiusto trattamento dalla magistratura, rilanciando la sua innocenza: Moretti sarebbe stato condannato in via definitiva a cinque anni e nei giorni scorsi è diventata la sentenza di condanna è diventata definitiva.

Due anni fa, sempre per protestare contro alcuni magistrati, si era accampato con una tenda fuori dal palazzo di giustizia di Firenze. Ieri, usando un megafono, ha ribadito: “Non ho intenzione né di farmi male né di fare male a qualcuno. Sono solo alla ricerca di giustizia, cosa che mi manca da 30 anni”.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741