Skip to main content

Firenze: Pelù, Baglioni, Dolcenera al Teatro Cartiere Carrara

Il Teatro Cartiere Carrara (diffusione foto ufficio stampa)

FIRENZE – Pelù, Baglioni, Dolcenera: Piero Pelù, Alessandro Canino, Dolcenera, Finaz, Gianni Maroccolo, Lorenzo Baglioni, Simona Bencini, Marco Parente, Peppe Voltarelli: sono alcuni degli artisti protagonisti di «Firenze… Canta Firenze!”, serata di musica e solidarietà in programma lunedì 13 maggio alle 20.30 al Teatro Cartiere Carrara a sostegno di Cure2Children e Pane quotidiano Firenze. In cartellone anche /handlogic, Insieme, Lorenzo Andreaggi, Parione 6, Simona Bencini, Underdog, Manitoba: un nutrito gruppo di musicisti fiorentini, d’anagrafe o d’adozione; unica eccezione Lazaro, cantautore pistoiese vincitore del premio Fse/Giovanisì all’ultima edizione del Rock Contest.

L’evento benefico è organizzato da Rotary Club Firenze Brunelleschi in collaborazione con Arte residente e Teatro Cartiere Carrara. Conduce la serata l’attrice Daniela Morozzi.

Sarà l’occasione per ritrovare Piero Pelù, a pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo “Maledetto cuore”. Ancora rock, in tutte le sue sfumature, con Gianni Maroccolo, Antonio Aiazzi, Lorenzo Andreaggi e Parione 6. Musica d’autore insieme a Peppe Voltarelli e Marco Parente. Tra pop ed elettronica il sound dei Manitoba e degli /handlogic. E poi, il “chitarrista virtuoso” e cofondatore della Bandabardò Finaz, Dolcenera in versione piano solo, il pop “matematico” di Lorenzo Baglioni e quello melodico di Alessandro Canino. L’inconfondibile voce funk di Simona Bencini dei Dirotta su Cuba e il jazz rock degli storici Insieme. Non mancano gli Underdog, giovane band del Liceo Artistico Alberti Dante. Grazie a una borsa di studio del Rotary Club Firenze Brunelleschi, gli studenti del Liceo Artistico Alberti Dante, attraverso un concorso interno, hanno curato anche la comunicazione grafica dell’evento.

Tutto il ricavato della serata sarà devoluto a Cure2Children e Pane Quotidiano Firenze. Cure2Children offre le cure necessarie ai bambini affetti da patologie oncologiche, direttamente nel loro Paese, garantendo gli standard globali internazionali. Il contributo di C2C non è rivolto alle grandi emergenze umanitarie ma piuttosto a quelle quotidiane di famiglie con figli affetti da patologie gravi.
Fondata nel 1898, l’associazione Pane Quotidiano Firenze opera a favore dei meno fortunati, degli indigenti e dei bisognosi distribuendo cibo ed altri aiuti.

I biglietti – posti numerati da 27,50 euro compresi diritti di prevendita – sono disponibili online sul sito sul sito del teatrowww.teatrocartierecarrara.it, suwww.ticketone.ite nei punti vendita Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). Info tel. 055.6504112www.teatrocartierecarrara.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741