Skip to main content

Maltempo in Lombardia: esonda il Lambro a Milano, strade allagate. Evacuati asili e scuole a Monza

Allagamenti a Milano

MILANO – Allagamenti e traffico intenso a Milano a causa dell’esondazione del Lambro, arrivata dopo piogge costanti che da ieri sera, 14 maggio 2024, hanno interessato la città. E’ entrata in funzione stamattina la vasca che protegge da eventuali esondazioni del fiume Seveso i quartieri Niguarda, Pratocentario e Isola a causa della pioggia intensa che cade ininterrottamente sul capoluogo lombardo. Si è registrato un allagamento al cavalcavia Pompeo Leoni, nella zona sud della città, dove sono intervenuti la Polizia locale e i vigili del fuoco per mettere in sicurezza due persone a bordo di un’auto.

Una delle situazioni più critiche si è verificata a causa dell’esondazione del fiume Lambro, nella zona di Ponte Lambro, dove sono state evacuate alcune abitazioni e una struttura per disabili: per portare in salvo le persone coinvolte sono serviti i gommoni del nucleo sommozzatori. Anche il Parco di Monza è stato chiuso per l’esondazione del Lambro in più tratti: tutti gli accessi sono interdetti tranne viale Cavriga, rimasto aperto solo al traffico veicolare.

A Monza sono stati anche chiusi asili e scuole nel centro città, dopo aver trasferito bambini e alunni in Comune o in altre strutture. Molti gli interventi dei vigili del fuoco a Milano e provincia per il maltempo, soprattuto per la caduta di alberi e tetti pericolanti.

allagamenti a milano, esondato il lambro, maltempo in Lombardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741