Skip to main content

Cgil, Toscana: Daniele Calosi nuovo segretario generale di Fiom

Al centro Daniele Calosi (foto Fiom-Cgil Toscana)

FIRENZE – Daniele Calosi è il nuovo segretario generale di Fiom Cgil Toscana. E’ stato eletto stamani, 11 giugno 2023, a Firenze dall’assemblea regionale dell’organizzazione, riunita presso la sede di Cgil Toscana in via Pier Capponi, alla presenza di Michele De Palma (segretario generale Fiom Cgil nazionale) e di Rossano Rossi (segretario generale Cgil Toscana). Calosi succede a Massimo Braccini, che ha guidato la Fiom Toscana dal 2014 e attualmente dirige la Fiom Cgil Livorno e Grosseto.

La Fiom Cgil Firenze-Prato-Pistoia, finora guidata da Calosi, andrà al rinnovo del segretario generale nelle prossime settimane. “Un grande onore e una grande responsabilità, ringrazio tutti e tutte per la fiducia. Proprio oggi, nel 1984, moriva Berlinguer. Ne rimasi molto colpito, venivo da una famiglia comunista e due giorni dopo mi iscrissi alla Fgci, iniziando un percorso di impegno politico-sociale che poi ha trovato il suo esito nel sindacato”. Sono queste le prime parole di Calosi dopo l’elezione.

Calosi ha poi illustrato le priorità a breve termine: “Massimo impegno nella raccolta firme per i referendum Cgil sul lavoro, nella trattativa per il rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici e nell’attenzione alle crisi aziendali, a partire da quelle più grandi come Piombino ed ex Gkn, dove chiediamo un ruolo più attivo delle istituzioni locali e nazionali. Va poi riconquistata una contrattazione territoriale per gli artigiani metalmeccanici: la contrattazione è la strada per difendere i salari in un momento in cui anche chi lavora perde potere d’acquisto”.

Daniele Calosi, Fiom Cgil Toscana, massimo braccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741