Skip to main content

Natisone: trovato il corpo di Cristian, travolto dal fiume insieme alle due ragazze

I vigili del fuoco che hanno ritrovato il corpo di Cristian Molnar nel fiume Natisone

PREMARIACCO (UDINE) – L’abbassamento del livello delle acque di questi ultimi giorni ha consentito il ritrovamento di un corpo, nell’acqua e fra i rami del fiume Natisone. Si tratta di quello di Cristian Molnar, il giovane che ancora non era stato trovato dopo la tragedia del 31 maggio, quando venne travolto dal fiume in piena insieme a due ragazze.

Il corpo di Cristian Molnar, 25 anni, come hanno riferito i vigili del fuoco, è stato trovato in una pozza, in un luogo non lontano dai punti in cui erano state trovate Patrizia Cormos, 20 anni, e Bianca Doros, 23. I tre ragazzi erano andati sul greto del Natisone per scattare alcune foto il 31 maggio scorso quando, a causa delle intense precipitazioni dei giorni precedenti, il livello delle acque del Natisone è rapidamente salito.

Fino a quando i ragazzi, stretti in un abbraccio, non sono stati travolti. Da allora non si sono mai interrotte le ricerche e dapprima sono stati trovati i corpi delle due ragazze, e soltanto oggi quello del giovane romeno, residente in Austria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741