archivio autori

Domenica 29 settembre alle 18 e alle 21

Firenze: al Teatro Verdi torna «Caro Andrea, …», con concerti gratuiti in ricordo di Andrea Tacchi

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Una giornata di eventi con l’Orchestra della Toscana (ORT) e vari solisti di alto livello per ricordare la figura umana ed artistica di Andrea Tacchi, il suo storico primo violino scomparso prematuramente nel 2016. Ingresso libero con un’offerta facoltativa i cui proventi andranno a sostenere il progetto AMS – Africa Music School (Kampala – Uganda)

Cosa fare di giorno e di sera

Week End 28-29 settembre a Firenze e in Toscana: Corri la vita, spettacoli, eventi

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

«Caro Andrea» al Teatro Verdi, il Ciclo Mozart del Maggio al Goldoni, Wired Next Fest, Tempo Reale Festival, Floralia in Santo Spirito per finanziare il servizio di vigilanza in chiesa, la Festa dell’Uva all’Impruneta, Contemporanea Festival a Prato, Il senso del ridicolo a Livorn, Lucca Jazz Donna

Venerdì 27 settembre dalle 15

Firenze: la «Notte dei Ricercatori 2019» si fa al Teatro del Maggio

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

La mattina aperture gratuite dei musei universitari e non solo: Antropologia ed Etnologia, Geologia e Paleontologia,il Giardino dei Semplici, il Museo Archeologico Nazionale, il Museo degli Innocenti e l’Accademia di Belle Arti (via Ricasoli, 66 – Firenze). Chiude la giornata lo spettacolo del Rettore Luigi Dei con Orchestra e cantanti del Conservatorio “Luigi Cherubini”, Orchestra dell’Università e Accademia del Maggio Musicale Fiorentino

Sabato 28 e domenica 29 settembre alle 16.30

Firenze: al Teatro Goldoni Federico Maria Sardelli chiude il Ciclo Mozart del Maggio Musicale

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

mozart

In programma l’ouverture da «Le Bourgeois Gentilhomme» di Jean-Baptiste Lully, l’ouverture del Prologue del «Malade Imaginaire» di Marc-Antoine Charpentier, la Sinfonia in sol minore (manoscritto di Dresda) di Tomaso Albinoni, l’Ouverture VI in sol minore di Francesco Maria Veracini, la Sinfonia da L’Olimpiade e la Sinfonia da Il Bajazet di Antonio Vivaldi, l’Ouverture di Royal Fireworks di Georg Friedrich Händel e infine  l’Ouverture del «Don Giovanni» e la Sinfonia n. 22 in do maggiore K. 162  di Wolfgang Amadeus Mozart