archivio autori

Sandro Addario

Sandro Addario

Giornalista

Firenze ricorda la tragedia delle foibe

di Sandro Addario - - Cronaca

Alla vigilia del Giorno del Ricordo della tragedia delle Foibe, scritte minacciose spuntano nella zona di piazza Savonarola a Firenze. Oggi e domani la città ricorda il dramma di migliaia di italiani uccisi dal regime iugoslavo alla fine della guerra e degli esuli dall’Istria e Dalmazia molti dei quali arrivati in Toscana.

Il comitato contro il tunnel ferroviario

“Tav a Firenze? Un progetto da abbandonare”

di Sandro Addario - - Economia

I lavori della Tav a Firenze finiti sotto inchiesta

‘Tav sotto Firenze: un progetto da abbandonare senza rimpianti’.E’ questo l’appello del Comitato No Tunnel TAV di Firenze contro ‘il progetto più devastante e inutile che interessa Firenze’. Intanto la Coopsette è in stato pre-fallimentare. “Sostenere ancora che l’opera è indispensabile per la Toscana nasconde solo l’intenzione di salvare un’impresa decotta, piena di d ebiti, inaffidabile”. Lunedi 11 assemblea al cinema Adriano con proiezione di una nuova puntata della fiction “Sotto sotto”.

Blitz della Forestale a Capraia e Limite

Scoperti allevamenti abusivi di cani

di Sandro Addario - - Cronaca

L'allevamento abusivo scoperto nell'empolese

Venti piccoli cani, soprattutto di razza pinscher, sono stati scoperti dalla Forestale in allevamenti abusivi a Capraia e Limite e a Montelupo Fiorentino. Venivano venduti ad un terzo del valore di mercato, in pessime condizioni di salute. Due cuccioli erano morti uno dopo l’altro non appena venduti ad un ignaro acquirente, che ha denunciato il fatto alla procura. Ora i cuccioli salvati potranno essere dati in affidamento.

Sala da ballo abusiva in piazza Strozzi

Chiuso dalla polizia il “privé” di un noto locale

di Sandro Addario - - Cronaca

Piazza Strozzi a Firenze

La polizia, per la seconda volta in due mesi, ha posto i sigilli al primo piano del noto bar Colle Bereto, in piazza Strozzi a Firenze, perché ritenuto sala da ballo abusiva, non in regola con le norme di sicurezza. Già nel 2009 il locale era stato chiuso, durante l’operazione “Notti bianche” della Squadra mobile che aveva filmato avventori che si drogavano al bar.

UNA GIORNATA IN ORFANOTROFIO

A tre anni dal terremoto, Haiti si aggrappa al futuro

di Sandro Addario - - Reportage

I resti della cattedrale di Haiti dopo il terremoto del 2010

A tre anni dal tragico terremoto del 2010 con almeno 250 mila vittime, Haiti resiste e si aggrappa al futuro. Siamo andati a trovare i bambini ospiti dell’orfanotrofio Saint Louis, gestito dalla Fondazione Rava. Un luogo dove la solidarietà si tocca con mano. Hubens, 14 anni e lo sguardo di un trentenne, ci ha fatto da guida.