Il coordinatore toscano del Pdl

Parisi: “Il Paese è di centrodestra e Grillo ha preso i voti della sinistra”

di Redazione - - Politica

Massimo Parisi (Pdl)

Massimo Parisi (Pdl)

FIRENZE – Il centrodestra è moderatamente soddisfatto per il parziale risultato delle urne. Lo sottolinea anche il coordinatore regionale del partito, Massimo Parisi, che ha sottolineato come “il risultato di Grillo è esploso anche in Toscana e questo disegna una Toscana nuova. Non è stato solo un voto contro il centrodestra ma anche contro la sinistra. Al Senato in questo momento il Pd sta perdendo un consistente numero di punti percentuali. Nel 2008 sfiorava il 50% e ora rischia di essere sotto il 40. Il fenomeno Grillo preoccupa tutti ma colpisce la sinistra”.

Parisi ha sottolineato che il Pdl in Toscana è intorno al 18% in Toscana “che è differente dal risultato del 2008 ma in questi anni il Pdl ha vissuto due scissioni. In Toscana abbiamo sostanzialmente tenuto e contribuiamo al risultato importante a livello nazionale. Noi facciamo un buon risultato perchè questo non è un Paese di sinistra e quella che si è presentata è una coalizione di sinistra-sinistra”.

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: