La fiorentina Roberta Sessoli nell’advisory council della UE

Roberta Sessoli, nuovo membro dell'Advisory Council dell'Unione Europea
Roberta Sessoli, nuovo membro dell'Advisory Council dell'Unione Europea
Roberta Sessoli, nuovo membro dell’Advisory Council della UE

FIRENZE – L’Università degli Studi di Firenze può definirsi orgogliosa oggi. Roberta Sessoli, docente di Chimica generale ed inorganica dell’Ateneo fiorentino, è stata infatti chiamata a far parte dell’Advisory Council dell’Unione Europea, nuovo organo che fornirà consulenza diretta al presidente della Commissione Europea Josè Manuel Barroso sui temi della scienza, della ricerca e dell’innovazione.

 Oggi a Bruxelles si è tenuta la prima riunione del nuovo comitato consultivo, che riunisce esperti provenienti dal mondo accademico, delle imprese e della società civile, che sono stati selezionati, in base alla loro reputazione scientifica e capacità comunicative e sociali dal presidente Barroso e dal principale consigliere scientifico della Commissione Europea, Anne Glover. L’organo, indipendente e informale, coprirà una vasta gamma di discipline e affronterà questioni di carattere trasversale, con una chiara dimensione sociale, identificando argomenti e tematiche utili a sostenere la crescita e lo sviluppo futuro in Europa.

Roberta Sessoli, formatasi a Firenze e autrice di 250 articoli in riviste internazionali, fa parte anche del Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e la Tecnologia dei Materiali (INSTM). Nel 2002 ha ricevuto l’Agilent Technologies Europhysics Prize. La sua attività di ricerca studia le relazioni fra la chimica di coordinazione e la fisica della materia condensata e si è focalizzata sull’indagine dei materiali magnetici di origine molecolare.


stefania ressa

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080