Inchiesta del Centro Gestione rischio clinico

Trasfusione sbagliata in Versilia, indagine

di Redazione - - Cronaca

Trasfusione di sangue sbagliata all'ospedale Versilia

Trasfusione di sangue sbagliata all’ospedale Versilia

FIRENZE – Una trasfusione di sangue sbagliata all’ospedale Versilia che ha messo in allerta i tecnici del Centro Gestione Rischio Clinico della Regione Toscana per svolgere l’audit che dovrà verificare perché si è verificato tale errore.

Un sacca di sangue trasfusa ad una donna ma non destinata a una paziente ricoverata in un reparto di media intensità. Un evento avverso, del quale i sanitari si sono accorti tempestivamente, mettendo in atto tutte le procedure cliniche necessarie per evitare danni alla paziente. La signora, il cui decorso clinico è stato costantemente monitorato, è stata trasferita in terapia intensiva ed è attualmente, in condizioni stabili.

La Asl 12 di Viareggio ha attivato un’indagine interna. Alla quale si aggiunge l’audit svolto in queste ore dalla Regione, in collaborazione con il personale sanitario dell’ospedale della Versilia. «Le condizioni di salute della signora sono sotto controllo -riferisce l’assessore alla salute della Regione, Luigi Marroni- Valuteremo con molta attenzione tutte le possibili criticità ed eventuali azioni di miglioramento da intraprendere per far crescere ulteriormente la sicurezza trasfusionale».

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: