Più stabilità nel weekend. Attenzione ai fulmini

Meteo, l’estate non decolla. Settimana divisa tra sole e brevi temporali

di Giulia Ghizzani - - Cronaca

 

Allerta meteo per Pasqua su Firenze

Stagione pazza: la settimana sarà divisa tra belle giornate e brevi temporali estivi

FIRENZE – L’estate stenta ad arrivare. Anche questa, in termini di meteo, sarà una settimana caratterizzata dal bel tempo, ma solo la mattina: nei pomeriggi, fino a giovedì, infatti, potranno irrompere a guastare le belle giornate di sole i cosiddetti ‘flash-storm’, temporali veloci e improvvisi, anche con grandinate. Per festeggiare l’arrivo della vera stagione estiva, bisognerà quindi attendere ancora. 

Le speranze non saranno però vane. Le cose cambieranno leggermente nel week-end, con il tempo che sarà più stabile grazie all’espansione dell’anticiclone ‘Azzurro’. Ne è convinto Antonio Sanò del portale ‘iLMeteo.it’, mentre sul fronte delle temperature il meteorologo di 3bmeteo.com, Francesco Nucera, sottolinea che vivremo ”una settimana senza picchi di calore, con periodi soleggiati e intervallati da episodi temporaleschi che faranno da cornice a un’estate mediterranea”. Nelle zone soggette alle precipitazioni, avverte, si avranno tuttavia notevoli sbalzi di temperatura, con cali fino a 10 gradi in poco tempo.

”Quest’anno il caldo è per il momento molto più contenuto rispetto al 2012 – osserva Nucera – Anche durante la settimana le temperature risulteranno nella norma, comprese tra 28 e 31 gradi da Nord a Sud; picchi fino a 32/34 gradi si registreranno solo su zone interne e nei grossi centri urbani. Un po’ di afa si prevede solo in Valpadana e nelle vallate interne di Toscana, Lazio, Puglia e Basilicata”.

Ad abbassare le temperature saranno dunque i temporali, che in alcuni casi porteranno anche fulmini. Meglio stare attenti e seguire alcuni semplici consigli per proteggersi dalle scariche di elettricità. Il primo suggerimento da seguire è quello di evitare di trovare riparo sotto un albero o un palo, rimanendo lontani dai tralicci dell’alta tensione.

Ma non è tutto. “In casa sarebbe importante non utilizzare apparecchi elettrici come l’asciugacapelli o il ferro da stiro. Anche l’acqua è un buon conduttore di elettricità, per cui sarebbe meglio non rimanere in mare durante il temporale. Inoltre la spiaggia è un luogo aperto e potremmo attirare i fulmini’‘, terminano gli esperti. 

Insomma, l’estate quest’anno sembra proprio fare i capricci. Chissà quando finiranno i temporali e tornerà il sole a farla da padrone.

 

Tag:

Giulia Ghizzani

Giulia Ghizzani

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.