Taglio del nastro sabato 13 luglio ore 14.30

Sanità, Rossi e Marroni all’inaugurazione del nuovo ospedale di Pistoia

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere

Veduta dall'alto dell'ospedale di Pistoia

Veduta dall’alto dell’ospedale di Pistoia

PISTOIA – Sabato 13 luglio, ore 14.30, taglio del nastro per il nuovo ospedale di Pistoia. Ci saranno anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi e l’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni. Il primo del progetto regionale dei Quattro nuovi ospedali a tagliare il traguardo.

Il nuovo ospedale di Pistoia è uno dei 4 nuovi grandi ospedali, gli altri 3 sono quelli di Prato, Lucca e delle Apuane, in via di realizzazione in Toscana, costruito all’insegna dell’efficacia, funzionalità, comfort e sicurezza con la formula del project financing. E’ una struttura organizzata per intensità di cura, per offrire risposte personalizzate ai diversi bisogni di cura e assistenza del paziente, e studiata per affrontare patologie acute e complesse. L’alta tecnologia della diagnostica e delle terapie contribuiranno ad assicurare una sempre maggiore qualità delle cure. Il nuovo nosocomio è situato nell’area nota come ex campo di volo, nel quadrante sud-ovest della città e adiacente alla tangenziale sud, vicina alla stazione ferroviaria e al casello autostradale di Pistoia (Autostrada Firenze-Mare A11). E’ facilmente accessibile dalla città e dai Comuni limitrofi e le nuove opere di viabilità la collegano alla via Ciliegiole e alla tangenziale sud. Mandato in pensione il vecchio, cadente ospedale, Pistoia abbraccia una nuova e all’avanguardia struttura ospedaliera.

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: