Il loro intervento ha aiutato la Polizia

Senegalesi inseguono e fanno arrestare scippatore a Pisa

L'intervento di tre senegalesi ha aiutato la Polizia ha catturare uno scippatore tunisino
L’intervento di tre senegalesi ha aiutato la Polizia ha catturare uno scippatore tunisino

PISA – Sono stati tre senegalesi a permettere alla Polizia di arrestare a Pisa uno scippatore tunisino che aveva appena derubato della borsetta una turista norvegese in una strada del centro storico. Il nordafricano è stato processato e condannato dal giudice a 10 mesi di reclusione. I tre si sono messi all’inseguimento richiamati dalle urla della ragazza, dando indicazioni al 113 per prendere lo scippatore.

La giovane turista stava passeggiando in compagnia di un’amica, quando il tunisino le ha strappato la borsetta, immediata la reazione della straniera che si è messa ad urlare richiamando l’attenzione di tre senegalesi che abitano in una casa della zona, scesi in strada gli africani hanno chiesto in inglese alla donna che cosa fosse successo e lei ha indicato loro lo scippatore che stava fuggendo. I tre senegalesi si sono messi all’inseguimento dello scippatore e contestualmente hanno dato l’allarme al 113: in questo modo via telefono hanno fornito indicazioni utili sulla direzione di fuga del tunisino.

pisa, Polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080