Forti temporali solo dopo l'8 agosto

Da domenica l’ondata di caldo più lunga dell’estate

di Redazione - - Cronaca

In migliaia sulle spiagge toscane nel primo week-end estivo

In migliaia sulle spiagge toscane nel primo week-end di agosto

FIRENZE – “Entriamo nel vivo di questa terza ondata di calore dell’Estate 2013, la più lunga della stagione, che imprigionerà l’Italia in una bolla di aria rovente sahariana per almeno altri sei giorni”. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che prosegue: “Da domenica a martedì attese punte di 39-40°C sulle tirreniche, fino a 38-39°C sulla Valpadana; più fortunate le adriatiche con qualche grado in meno, ma capitoleranno comunque da mercoledì quando raggiungeranno picchi di 38-39°C”.

Le ondate di caldo africano si presentano da sempre e non devono spaventarci, basta prendere le dovute precauzioni contro i colpi di calore: innanzitutto bere molto ed evitare di uscire nelle ore centrali della giornata. “D’altra parte siamo nel periodo del Solleone, statisticamente il più caldo dell’anno – prosegue Ferrara – La spiegazione del nome? Deriva dal fatto che il Sole entra nel segno zodiacale del Leone, che astrologicamente dura dal 23 luglio al 22 agosto”.

Dall’8 agosto il caldo africano inizierà ad allentare la morsa a partire dal Nord – spiegano da 3bmeteo.com – Ma il prezzo da pagare sarà quello di temporali anche violenti sulle regioni settentrionali, con rischio di locali grandinate e pure qualche tromba d’aria, analogamente a quanto è successo lunedì scorso. Dopo il 10 agosto il caldo si attenuerà anche al Centrosud, grazie a più freschi venti settentrionali, ma anche qui con il rischio di qualche rovescio o temporale”.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.