Skip to main content

Mondiali di ciclismo 2013, come acquistare i biglietti

Il percorso dei mondiali a Firenze e Fiesole
Il percorso dei mondiali a Firenze e Fiesole

FIRENZE – Vedere dal vivo i campionati mondiali di ciclismo? Da oggi sono in vendita i biglietti per tutte le 12 gare che si svolgeranno in Toscana dal 22 al 29 settembre.

Gli spazi ufficiali per seguire le gare di Toscana 2013 saranno messi nei punti di maggiore rilievo del circuito iridato: in particolare Firenze e Fiesole

FIRENZE

In zona stadio, in corrispondenza della linea di traguardo davanti al Mandela Forum saranno collocate due differenti tribune per seguire la conclusione delle competizioni. Per questi spazi, si potranno acquistare biglietti giornalieri o due tipologie di abbonamento: uno settimanale e uno inerente le gare in linea del 27, 28 e 29 settembre.

Un settore sarà aperto in via Salviati (lungo la via Faentina, al ponte alla Badia) solo negli ultimi tre giorni di gara (27-28-29 settembre). Non sono previsti biglietti singoli, ma solo un mini-abbonamento che permetterà agli appassionati di seguire da vicino (posti in piedi) uno dei punti più selettivi del circuito iridato.

FIESOLE

Tre invece i settori che saranno allestiti all’interno del Comune di Fiesole nelle giornate del 27-28-29 settembre: l’accesso di Via San Domenico, le tribune sulla panoramica via Mantellini e quelle in Piazza Mino da Fiesole accanto alla Cattedrale e al Comune. Per ognuno di questi tre spazi potranno essere acquistati biglietti giornalieri o abbonamenti da tre giorni che consentiranno di assistere alle tre gare in linea.

COME ACQUISTARE I BIGLIETTI? Tramite i circuiti Box Office Toscana e Ticket One.

Il sito ufficiale della manifestazione è www.toscana2013.it

Mondiali di ciclismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741