Calcio, Firenze ricorda Stefano Borgonovo

Stefano Borgonovo e la sua lotta alla Sla
Stefano Borgonovo e la sua lotta alla Sla
Stefano Borgonovo e la sua lotta alla Sla

FIRENZE – Stasera alle 18.30, a Firenze, nella Basilica di Santa Maria Novella viene celebrata una Santa Messa in memoria e suffragio di Stefano Borgonovo, lo sfortunato attaccante spentosi il 27 giugno scorso, a 49 anni, dopo avere combattuto per cinque anni contro la Sla. Alla cerimonia eucaristica saranno presenti la signora Chantal Borgonovo e i suoi quattro figli; una delegazione della Fiorentina, i rappresentanti delle istituzioni civili e religiose di Firenze.

Stefano Borgonovo è stato uno fra i più apprezzati calciatori italiani, ha vestito con orgoglio e passione la maglia della Fiorentina e della Nazionale e si è distinto per l’impegno civile attraverso la Fondazione Stefano Borgonovo Onlus, promossa per finanziare la ricerca contro le malattie neurodegenerative come la Sla tanto da meritarsi l’onorificenza del Fiorino d’Oro. La Fiorentina e il Museo Fiorentina, con la famiglia Borgonovo, il Comune e la Provincia di Firenze, l’Opera e il Quartiere di Santa Maria Novella, l’Associazione Glorie Viola, il Calcio Storico Fiorentino, l’Associazione Fiorentini nel Mondo, l’Arciconfraternita di Misericordia di Firenze, la Confraternita di Misericordia di Campi Bisenzio e il Viola Club Stefano Borgonovo, vogliono ricordare e rendere omaggio a questo campione.

La celebrazione eucaristica sarà presieduta da Monsignor Claudio Maniago Vescovo Ausiliare di Firenze. La Santa Messa sarà celebrata dal Cappellano della Fiorentina don Massimiliano Gabbricci.

borgonovo, calcio, Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080