Skip to main content
La Polstrada di Lucca ha smascherato il truffatore seriale

Truffatore seriale mette a segno 50 colpi in Toscana

La Polstrada di Lucca ha smascherato il truffatore seriale
La Polstrada di Lucca ha smascherato il truffatore seriale

LUCCA – Erano i ferramenta i negozi preferiti di un truffatore seriale, scoperto dalla Polizia stradale di Lucca. Gli uomini della Polstrada hanno individuato oltre 50 truffe, che erano state messe a segno ai danni di ferramenta, ma anche di esercizi per la vendita di mezzi e attrezzi agricoli, di apparecchi per l’edilizia, di materiale elettrico e oggetti di questo genere.

Autore delle truffe un uomo di 43 anni, campano, ma da tempo residente in Toscana. La sua caratteristica era quella di presentarsi con disinvoltura tale da riuscire a raggirare anche i venditori più esperti. I pagamenti avvenivano sempre per mezzo di assegni, di provenienza illecita, e se qualche venditore avanzava qualche dubbio, lui non si faceva spaventare e esibiva documenti di identità ovviamente fasulli. L’uomo agiva in modo particolare tra le province di Lucca, Pisa, Pistoia, Prato, Firenze e Siena.

E’ stato grazie alla denuncia di una delle vittime che la Polizia stradale lucchese è riuscita ad avviare le indagini che hanno portato all’individuazione del presunto truffatore e localizzare la sua base operativa, dove sono state sequestrate varie apparecchiature, risultate essere il provento di truffe, documenti falsi e un gran numero di assegni.

L’uomo, al termine delle indagini, è stato denunciato e ora dovrà rispondere dei reati di truffa continuata, ricettazione e falso documentale.

assegni, polstrada, truffa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741