Il sindaco: spero vada tutto bene e premierò il cartello più ironico

Renzi: ricadute straordinarie su Firenze col Mondiale di ciclismo

di Redazione - - Cronaca

Porta a Prato pronta per i Mondiali al via domani

Porta a Prato pronta per i Mondiali al via domani

FIRENZE – “Invito i fiorentini a limitare l’uso dell’auto e a verificare quotidianamente gli orari delle gare e i piani straordinari che abbiamo predisposto: nessuno nega che ci saranno dei disagi, ma dobbiamo essere consapevoli che i prossimi giorni saranno soprattutto un grandissimo evento sportivo e dobbiamo viverli come una festa”. Lo ha detto il sindaco Matteo Renzi illustrando i piani straordinari del Comune di Firenze per mobilità e servizi in occasione dei Mondiali di Ciclismo in programma dal 22 al 29 settembre prossimi.

“Nessuno di noi – ha proseguito Renzi – immagina che per gli otto giorni dei mondiali sia tutto normale. E se qualcuno pensasse questo commetterebbe un errore. Inevitabilmente ci sara’ da modificare parzialmente le proprie abitudini, ma chiedo che tutto questo venga affrontato con lo spirito tipico dei fiorentini: polemico e brontolone, ma alla fine orgoglioso di poter ospitare un grandissimo evento che per importanza viene immediatamente dopo le Olimpiadi e i mondiali di calcio”. Il sindaco ha poi ricordato che, per avere informazioni, i cittadini potranno rivolgersi al tradizionale call center 055055, ma anche al numero della Protezione civile 0557890.

Ci sono dei commenti straordinari sulla rete! Voglio che tutto vada bene, poi alla fine di questo percorso immagino di dare un riconoscimento a chi ha ironizzato e giocato con noi in questo periodo”, ha concluso il sindaco.

Tag:

Commenti (1)

  • paolo

    |

    LUI LI CHIAMA “DISAGI”? Non gliene frega niente se tanti fiorentini dovranno rimanersene chiusi in casa, perdendo una settimana di lavoro, perchè tantissime aziende hanno preferito restarsene chiuse?
    La nostra categoria (autotrasportatori) credo che sia la più danneggiata dall’ineffabile sindaco: ha cominciato con la pedonalizzazione selvaggia e il restringimento di orari per il transito nella ZTL, le auto-civetta dei vigili che multano anche gli autocarri, i cui autisti, mancando le corsie di sosta per il carico/scarico, sono costretti a fermarsi in doppia fila,gli autovelox sui viali che continuano a macinare multe, pur essendo stati dichiarati fuorilegge. ecc; Manca solo che si metta d’accordo con la F 1 per far passare anche una corsa per la nostra città….intanto ha cominciato ad affittare il Ponte Vecchio alla Ferrari, come buon approccio….

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.