Il complesso sorge su antico monastero

L’ex ospedale di Luco di Mugello diventerà un resort di lusso

di Redazione - - Cronaca

L'ex ospedale di Luco di Mugello

L’ex ospedale di Luco di Mugello

FIRENZE –  Il vecchio ospedale di Luco di Mugello, dismesso da 30 anni che sorge su un quattrocentesco monastero camaldolese, sarà venduto o dato in concessione agli inizi del 2014 per diventare un resort di lusso. Lo prevede un’intesa siglata nella sede della Regione Toscana, che è proprietaria dell’immobile dal 2004, dall’assessore al bilancio Vittorio Bugli, dal sindaco di Borgo San Lorenzo Giovanni Bettarini e dai rappresentanti della soprintendenza per i beni architettonici di Firenze, Prato e Pistoia e alla Provincia di Firenze.

Il vecchio ospedale non sarà comunque solo un albergo ma avrà anche una destinazione culturale e potrà ospitare, come chiesto dal Comune, iniziative rivolte alla cittadinanza. L’11 novembre il consiglio comunale di Borgo San Lorenzo sarà chiamato ad approvare l’accordo che varrà anche come variante urbanistica per destinare il complesso ad attività alberghiera oltre a prevederne il restauro. Quindi si aprirà una fase di mercato per trovare qualcuno disposto ad investire sul progetto. Il vecchio ospedale, che si estende una superficie di 3500 metri quadri, fu acquistato nei primi anni duemila dall’Asl di Firenze per 2,5 milioni.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.