Del disegnatore Michele Rech, in arte Zerocalcare

Lucca Comics: 30mila copie di «Dodici», zombie protagonisti

di Redazione - - Cronaca, Cultura

«Dodici», l'invasione degli zombie a Lucca Comics

«Dodici», l’invasione degli zombie a Lucca Comics

LUCCA – «Gli zombie sono una similitudine della vita di alcune borgate romane,  dove non succede mai niente, e in cui le giornate sono lente come gli zombie». Così il disegnatore Michele Rech, in arte Zerocalcare, a Lucca Comics a presentare «Dodici» il libro che ha venduto 30mila copie.

Il fumettista romano racconta di Secco, amico di Zerocalcare (l’alter ego del fumettista, per la prima volta non protagonista del fumetto), Katja e la loro banda che devono, in dodici ore, scappare e lasciare il quartiere dove vive, Rebibbia, perché invaso dagli zombie. Sullo sfondo un’atmosfera apocalittica: Secco e gli altri dovranno aiutare anche la popolazione a non essere decimata.

«Gli zombie -ha detto il fumettista- rappresentano il mostro qualunque, mi sono sempre piaciuti da piccolo anche perché i vampiri li vedo come dei tronisti». «Dodici» esce dopo «La profezia dell’armadillo», «Un polpo alla gola» e la raccolta «Ogni maledetto lunedì su due».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.