Firenze, con un pulsante faceva sparire le targhe delle auto

L'ingegnoso illegale meccanismo è stato scoperto dalla Sezione Contrasto al Crimine
L’ingegnoso illegale meccanismo è stato scoperto dalla Sezione Contrasto al Crimine

FIRENZE – Poteva sembrare un’auto dalla quale erano state rimosse le targhe; il mezzo nascondeva invece un ingegnoso meccanismo che azionato da un pulsante del cruscotto muoveva una tendina nera in grado di coprire a comando le insegne identificative del veicolo. A scoprirlo sono stati gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Questura di Firenze, guidati da Maria Assunta Ghizzoni, che hanno trovato il veicolo fermo nei pressi della Fortezza da Basso.

Dopo qualche minuto si è presentato il conducente del mezzo, un polacco; durante il controllo gli agenti hanno scoperto il sofisticato meccanismo. Lo straniero è stato denunciato per la manomissione delle targhe automobilistiche mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.