Empoli, due arresti per rapina

La caserma dei carabinieri ad Empoli
La caserma dei carabinieri ad Empoli
La caserma dei carabinieri ad Empoli

EMPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Empoli hanno arrestato in flagranza di reato due persone per tentata rapina in concorso. Verso le 12.30 due italiani di San Miniato sono finiti in manette per aver tentato un colpo ad una tabaccheria di Empoli, la «Fumo e Profumo», in via Carraia.

La tentata rapina era stata pianificata ed eseguita dai due malviventi con un modus operandi ormai consolidato, un esecutore materiale che irrompe nell’esercizio commerciale, in questo caso anche armato di una pistola poi risultata essere giocattolo, e l’altro che faceva da palo ed autista che attendeva il complice fuori a pochi metri dalla tabaccheria a bordo di un’auto.

Quello che non era stato pianificato è stata la reazione del proprietario della tabaccheria, che ha messo in fuga il malvivente, e la testimonianza di un Maresciallo dei Carabinieri in servizio al Comando Provinciale CC di Prato, che passando in via Carraia ha notato il rapinatore appena uscito dalla tabaccheria.

L’allerta alla Centrale Operativa ha permesso di rintracciare i due nelle loro abitazioni. Sulla Golf è stato trovato un passamontagna, un cappellino, ed un cacciavite, mentre uno dei due malviventi aveva una pistola giocattolo con la quale era stata tentata la rapina.

banditi, carabinieri, Empoli, malviventi, rapina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080