L’uomo stava lavorando in un suo terreno

Arezzo, pensionato cade da una quercia e muore

di Redazione - - Cronaca

Pensionato muore, errore fatale arrampicandosi su un'alta quercia

Pensionato muore, errore fatale arrampicandosi su un’alta quercia

AREZZO – Un pensionato di 68 anni è morto nel primo pomeriggio nella località Il Matto, frazione alle porte di Arezzo, dopo essere caduto da una quercia sulla quale stava lavorando nel suo terreno. L’uomo, a Ponte a Chiani, ha fatto un volo di circa sei metri ed è deceduto sul posto.

Al momento resta da chiarire la dinamica dell’accaduto. Sul posto è intervenuto il 118, le indagini sono invece condotte dai carabinieri.

La vittima si chiamava Giancarlo Caneschi e aveva 68 anni. In pensione aveva iniziato ad occuparsi di lavori agricoli. Si era arrampicato su quell’alta quercia, con l’aiuto di una scala, per potarle i rami. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, un errore gli sarebbe stato fatale.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.