Tributi e multe arretrate

Cartelle esattoriali: prorogato al 31 marzo il mini condono

Equitalia, società di riscossione

Equitalia, Torselli e Semplici annunciano: "Dal 1 luglio i fiorentini non dovranno più avere a che fare con l’agenzia di riscossione"

 

ROMA – Ancora un mese di tempo per aderire  al condono  sulle cartelle esattoriali emesse da Equitalia.  Il consiglio dei Ministri del 28 febbraio  ha infatti  prorogato al 31 marzo la scadenza  della  sanatoria dei ruoli prevista dalla legge di Stabilità,  che consente di pagare le cartelle esattoriali già  emesse,   escludendo dal  pagamento i  soli  interessi.

Tale  procedura,  definita anche  come la «rottamazione delle  cartelle»  era stata  inizialmente prevista solo fino  al 28 febbraio,  ma  la  scarsa  adesione che  il  provvedimento ha  finora  raccolto  ha probabilmente  consigliato il nuovo Governo a dare più tempo ai contribuenti.

Restano  inalterate  tutte  le  altre caratteristiche della sanatoria,  descritte nell’articolo  del 9 febbraio 2014 Cartelle esattoriali, sta per scadere il mini condono.  Inclusa la molto criticata necessità di pagamento in una unica soluzione.

 

 

Fisco


Piero Corradini


Commento

  • E’ una vergogna!!!!
    Sono andato ben cinque volte presso la SERIT Sicilia sede di Palermo
    per accedere al condono ma ho trovato lunghe file, poco personale e
    una turnazione abnorme. L’effetto è stato quello di perdere cinque intere mattinate e di essere stato “buttati fuori” alla chiusura degli sportelli.
    Se non riuscirò a condonare farò causa alla Serit chiamando in giudizio il Ministero competente.
    Via dall’Italia!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080