Cerimonia in Palazzo Vecchio con la Fanfara dei Carabinieri

Firenze, omaggio al Tricolore con le scuole e i Rotary (Video – Foto)

di Sandro Addario - - Cronaca, Top News

PHOTO GALLERY

FIRENZE – Oltre 200 alunni di scuole fiorentine, con bandiere tricolori e tanta voglia di conoscere la storia d’Italia. Sono stati loro i protagonisti assoluti della «Festa della Bandiera» promossa dai Rotary fiorentini e ospitata oggi nella suggestiva cornice del salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio. Una giornata tutta particolare per loro, nella ricorrenza della celebrazione della «Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera».

Per tutti un set con una bandiera, una copia della Costituzione italiana, un originale «Memory del Tricolore», con figure di personaggi storici e di momenti significativi dell’Italia risorgimentale. Il gioco è stato spiegato, con un botta e risposta dal vivo con gli stessi ragazzi, dal professor Adalberto Scarlino, presidente del «Comitato Fiorentino per il Risorgimento». Una lezione sulle tappe del tricolore, dalla coccarda della seconda metà del ‘700 alla Giovane Italia di Giuseppe Mazzini fino ai giorni nostri è stata tenuta invece dallo storico professor Cosimo Ceccuti.

Poi un clic per tutti al momento della consegna dei premi agli alunni che hanno vinto il concorso  «Il Tricolore il simbolo, la storia». Questo l’elenco dei lavori premiati. Ecco i nomi degli alunni:

1° premio: «La nostra bandiera…. Una stoffa forte e fragile…»
I.C. Piero della Francesca Scuola primaria
Giulio Bechi  Classe IV sez. A

2° premio: «Un tessuto prezioso: Immagini, parole e suoni del Tricolore»
Scuola secondaria 1° grado – Paolo Uccello
Classi III sez. A e B

3° premio: «La prima bandiera italiana portata a Firenze nel 1859»
Conservatorio Santa Maria degli Angeli Scuola Primaria
Tommaso Feri Classe III media

 

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Firenze (il saluto è stato portato prima dal vice sindaco Dario Nardella poi dall’assessore Cristina Giachi) e dal Comando Legione Toscana dei Carabinieri. Al termine i Rotary hanno consegnato al generale Alberto Mosca, comandante della Legione, un contributo per assistere la famiglia dell’appuntato Domenico Altamura, un militare del comando provinciale di Firenze recentemente scomparso. Presente anche Martina, la figlia del brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Giangrande gravemente ferito durante la sparatoria davanti a palazzo Chigi a Roma nell’aprile 2013. «Grazie a Martina – ha detto il vicesindaco Nardella – per quello che fa e per la dedizione che sta dimostrando».

Al termine un applaudissimo concerto della Fanfara della Scuola Marescialli dei Carabinieri sull’Arengario di Palazzo Vecchio davanti ad un pubblico di alunni, insegnanti, turisti e familiari a caccia di foto ricordo.

 

Tag:, ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: